Ambulatorio chirurgico - Procedure diagnostiche, terapeutiche e interventi chirurgici
Prenota ora On Line
Telefono per prenotazioni
Pordenone 0434 208215

dal lunedì al venerdì 8.30-12.30 e 14-18.30

San Donà di Piave 0421 1885945

dal lunedì al venerdì 8.30-12.30 e 14-18.30

Hai già effettuato
una visita?

Ritira il tuo referto on line

Per garantire la riservatezza dei dati e la massima privacy, i referti non possono essere comunicati per telefono, fax o email
Clicca qui per le modalità di ritiro

Procedure diagnostiche, terapeutiche e interventi chirurgici

Prestazioni

Nella nostra sede di via Montereale, a Pordenone, abbiamo anche un ambulatorio chirurgico per piccoli interventi come quelli di dermatologia (l'asportazione di nei, di cisti sebacee o di lipomi), di otorinolaringoiatria, oculistici o di chirurgia vascolare.

L’ambulatorio chirurgico è attrezzato per effettuare interventi chirurgici ambulatoriali e procedure diagnostiche e/o terapeutiche invasive o semi-invasive, limitatamente agli interventi in anestesia topica locale e/o analgesia, che non necessitano quindi di osservazione post-operatoria prolungata. I pazienti perciò usufruiscono di una prestazione chirurgica in condizioni di assoluta sicurezza eseguita in ambiente idoneo. 

Prima di ogni intervento chirurgico il paziente viene scrupolosamente sottoposto a esami preparatori che verranno valutati dal chirurgo e dall’anestesista.

Personale specializzato

  • Responsabile ambulatorio dott. Pier Giovanni Bianchi
  • Gianni Cernaz Infermiere

Sede della prestazione

  • Pordenone via Montereale 53/A

I principali vantaggi

  • l’aspetto psicologico: la chirurgia ambulatoriale elimina la preoccupazione per il paziente connessa all’ospedalizzazione, garantendo interventi rapidi, attese brevi e dimissioni immediate. Una breve degenza, ridotta al minimo, consente infatti il ritorno alle normali attività nel più rapido tempo possibile;
  • la flessibilità: programmazione, tempi e risorse interne vengono adattate alle effettive necessità del paziente;
  • il contatto medico-paziente: diretto, costante e completato da indicazioni e terapie post-intervento indirizzate all’attenzione del medico curante.